Il FENG SHUI nel tuo spazio di vita

Il Feng Shui è una disciplina cinese antichissima.

Significa letteralmente "Vento e Acqua" in riferimento alle due forze principali che da sempre plasmano le forme e governano la vita dell'Uomo secondo il Taoismo (vedi Schede e Materiali).

Questo nome appare nei testi a partire dal terzo secolo d.C. ma in Cina la disciplina era presente già da secoli con altri nomi, ad es. LiQi che significa "ricerca del nido del Drago".

Gli Imperatori applicarono il Feng Shui prima per identificare i luoghi idonei alle sepolture, poi ai luoghi sacri, infine ai palazzi e alle abitazioni.

Ma a cosa serve recuperare questo sapere antico, ai giorni nostri e in Occidente? E' solo una moda?

Più che di una moda io direi che si tratta della riscoperta di un bisogno.

Ci siamo infatti scordati di una cosa semplice e fondamentale: ogni oggetto che osserviamo nel nostro ambiente esterno agisce sulla nostra psiche; ogni forma, colore, ogni aspetto materico di un oggetto ci parla attraverso la percezione, e ci mette in contatto con le nostre emozioni.

A volte non si tratta solo di emozioni, ma nel venire in contatto col nostro ambiente di vita ci riconnettiamo con alcuni bisogni innati e primari, vivi dentro di noi perlomeno da quando abbiamo smesso di essere nomadi e abbiamo scelto una vita stanziale.

Sono bisogni come quello di un luogo che garantisca sicurezza rispetto ai predatori, che sia caldo e asciutto per mettere al sicuro le provviste, che sia adatto a far crescere la prole. Ecco perchè alcune regole auree del Feng Shui prescrivono che le stanze da letto siano più lontane possibile dalla porta d'ingresso, che gli spazi in casa siano armoniosi e il più possibile sgombri in maniera di far fluire l'energia vitale di tutti gli abitanti, che si organizzino con attenzione gli ambienti legati alla convivialità e alla socialità.

Purtroppo architetti e ingegneri si preoccupano spesso più di controllare e plasmare l'ambiente che di renderlo "naturalmente" capace di apportare beneficio alle persone: nascono così opere e abitazioni meravigliose per valore estetico e architettonico, ma che non danno il giusto supporto a chi le abita! E invece, cosa che può sembrare incredibile, i luoghi dotati di un buon Feng Shui aiutano le persone nel raggiungimento dei propri obiettivi di vita, e persino nell'obiettivo -che ci accumuna tutti- di mantenerci in equilibrio e in salute.

Ci sono molti punti di contatto tra i metodi Feng Shui, la medicina cinese, la naturopatia, la kinesiologia ecc.

Tutte queste discipline hanno in comune l'applicazione di un sapere "olistico", che si fonda su conoscenze antiche e universali (il Vastu in India ad esempio) e proprio per questo valide anche qui e ora.

Una consulenza Feng Shui sulla propria casa aiuta a mettersi in contatto con l'essenziale che è fuori e dentro di noi, e serve a far iniziare un percorso di consapevolezza che può essere veramente rivoluzionario.

SABRINA NOVEL

CONSULENZE FENG SHUI